La gestione del C.S.Kennedy è terminata, per chi avesse la cauzione da ritirare mi può inviare una mail all'indirizzo info@centrosportivokennedy.it

VI TERREMO AGGIORNATI DI QUESTA ASSURDA VICENDA

iniziamo a pubblicare il protocollo d'intesa Comune di Milano e Federazione Italiana Baseball e Softball

istanza presentata il 30 aprile 2015 al responsabile delle concessioni del Comune di Milano

verbale della non presa in consegna del Centro Sportivo Kennedy del 30-4-2015

accesso agli atti del 30 aprile 2015 - 22 luglio 2015 - 29 luglio 2015

albo pretorio determina dirigenziale n° 56/2015

verbale della non presa in consegna del Centro Sportivo Kennedy del 3-7-2015

delibera di Giunta Comunale per l'assegnazione area baseball del Saini alla FIBS

articolo del 18 agosto 2015 sul quotidiano IlGiorno, diritto di replica inviato al ViceDirettore IlGiorno, intervista sul IlGiorno

Il Comune "tratta" con la FIBS per il futuro del kennedy prima dell'avviamento della procedura di revoca..... ora si capiscono tante cose..... (se volete vedere le note dovete scaricare il file), e mentre il concessionario formula proposte d'accordo (prima dell'avviamento della procedura di revoca) per evitare lunghi contenziosi, il Comune dichiara cose fatte per il futuro del Kennedy...si capisce perchè qualsiasi soluzione è stata negata (poveri cittadini utilizzatori... vedremo se l'interesse pubblico è superiore alle proposte di accordo formulate).

ordinanza del 10 settembre 2015, istanza di prelievo Merito al TAR del 14 settembre 2015, verbale di consegna del Centro Kennedy del 12 ottobre 2015, dopo tutte le incetezze del Comune di Milano che partono dall'ottobre del 2014 (proroga al concessionario fino al 30 aprile 2015) per non aver ricevuto dalla FIBS il piano di fattibilità economico, accelerano "legittimamente" lo sgombero del concessionario senza attendere la sentenza di Merito al TAR Lombardia (13 GENNAIO 2016), c'è da domandarsi dove stà l'urgenza di questo atto? Il Comune non avendo ancora ricevuto il piano di fattibilità economico ha prorogato alla FIBS la concessione temporanea fino al 31 dicembre 2015. A questo punto tutte le eventuali ragioni che emergeranno nel Merito a favore dell'ex concessionario si dovranno "per forza maggiore" concretizzare in un risarcimento economico, questa è la situazione che IO non volevo che si arrivasse, prova ne sono tutte le proposte fatte per trovare un accordo evitando un'eventuale risarcimento, se al TAR avrò diritto a qualsiasi tipo di risarcimento c'è da domandarsi; DOVE' L'INTERESSE PUBBLICO AMMINISTRATIVO....... , accesso agli atti del 4/1/2016, risposta accesso agli atti, determina dirigenziale 170/2015 che proroga l'affidamento temporaneo alla FIBS fino al 29/2/2016, attendiamo gli altri documenti dell'accesso agli atti, gli atti ci vengono negati!!!, nuova richiesta accesso atti del 7/3/2016, risposta accesso agli atti, determina dirigenziale 31/2016,

 

Alcuni articoli dell'inchiesta del giornalista Lorenzo Cazzaniga sul Centro Sportivo Kennedy, articolo ottobre 2015, articolo novembre 2015 , articolo dicembre 2015, articolo gennaio 2016,

Marzo 2016, NON SI PUO' TACERE......
L'ipocrisia dell'Assessora Chiara Bisconti, distrugge l'Associazione che presiedo ( che gestiva il Centro Sportivo Kennedy insieme alla Milano Baseball) senza dare nessuna possibilità di poter proseguire l'attività, lascia la mia Associazione con più di 450 mila euro di investimenti ancora da ammortizzare. Affida il Centro Sportivo alla Federazione del Baseball che sfrutta gli investimenti fatti dal sottoscritto, promette un intervento economico del Comune di 500 mila euro senza pretendere altrettanti o superiori investimenti Federali, (ARTICOLO). L'Assessora deve spiegare dov'è l'interesse pubblico nel rifiutare la mia proposta del 23 settembre 2013.
Potevo anche promettere di realizzare il più bel Centro Sportivo d'Italia che l'Assessora Chiara Bisconti avrebbe sempre rifiutato...."non sono mica stu…. è dal 2011 che cerco di farti fuori, e poi mi sono  messo d'accordo con il baseball che gli "regalo" il tennis e 500 mila euro per sistemare lo stadio".
CHIEDETE ALLA BISCONTI DOVE E' L'INTERESSE PUBBLICO DI QUESTA OPERAZIONE...........
Pensate che avevo dichiarato di finire il progetto, di dare massima disponibilità alla Federazione del Baseball, ma ad una condizione.... sostituire il componente dell'ATI (Milano Baseball) che era inadempiente.Povero ingenuo che sono....... come poteva accettare questa soluzione...... il 13 di marzo del 2016 doveva festeggiare (insieme a Zacchetti) del risultato raggiunto............(PROPOSTA)
Sig.ra Chiata Bisconti, non avendo ricevuto una smentita sulle dichiarazioni del Sig. Zacchetti Lorenzo (responsabile/coordinatore area sport del PD) dobbiamo ritenere vero che Lei 5 anni fŕ (inizio mandato elettorale) ha promesso alla Milano Baseball di risolvere la questione del Kennedy?Mi deve spigare come poteva promettere una soluzione ad uno dei componenti dell’ATI (svantaggiando l’altro), e come poteva esporsi nel suo intendimento mentre era in atto una fase molto importante nell’esecuzione del progetto. In’oltre lei ci deve mettere la faccia nel menzionare i futuri vantaggi che i cittadini avranno nel frequentare il Centro Sportivo Kennedy (area tennis) nel confronto dell’offerta proposta dal Concessionario Bertini del 23 settembre 2013.
L'ignoranza sportiva č massima per questi amministratori, per loro l'onta di Milano e della MB46 non era meritata, sono io e la mia Associazione che ha subito l'onta di questi amministratori non sapendo che: 1) 6 titoli Italiani Vinti, 2) Primo Club Milanese che ha creato un'accademia di tennis, 3) allievi con risultati di livello internazionale (Golarsa a Wimbledon, Borroni a Roma, ecc), 4) allievi partecipanti alle Nazionali Italiane, 5) Medaglia di bronzo al valore atletico (Coni), 5) quarto club Lombardo per numero di soci, 6) club agonistico nei primi posti in Lombardia, e altre cose che nell'ambiente sportivo tennistico sono conosciute........(ARTICOLO)

torneo amatoriale MASCHILE dal 17 marzo
se vuoi essere informato sulle novità del kennedy manda una Mail a: info@centrosportivokennedy.it
 
    a.s.d. w.bertini t.c.a. - partita IVA 10693880154